Avventura,  Itinerari,  Video

Allenamenti invernali: sci alpinismo all’alba, verso Pradalago (VIDEO)

Dopo la nostra prima uscita con gli sci Alpinismo a Maga Fevri (https://youtu.be/KBIRKi66ahM) torniamo ad allenarci e a scoprire nuovi posti, questa volta a Pradalago, sempre nel comprensorio di Madonna di Campiglio. Questa volta abbiamo cercato il silenzio assoluto e un uscita a stretto contatto con la natura alle prime luci dell’alba.

La traccia, seppur facile e battuta (Si risale la pista rossa Pradalago da Campo Carlo Magno) ha regalato un’atmosfera unica e un allenamento molto redditizio.

Come sempre, parte del lavoro in salita è stato dedicato all’allenamento cardiocircolatorio. Abbiamo sempre mantenuto una frequenza cardiaca tra 70 e 85 % senza esagerare in un ora circa di risalita. La discesa invece (seppur breve) ha contribuito ad un po’ di mantenimento muscolare con gambe sempre in flessione.

Chi volesse intraprendere questo itinerario però deve conoscere alcune regole utili alla sicurezza di tutti. Quando le piste sono aperte al pubblico, risalire una pista da discesa è vietato rischiando salate multe. Viceversa, intraprendere la salita alle prime ore del buio, durante la battitura delle piste, è molto pericoloso per gli addetti ai lavori. Si consiglia quindi un abbigliamento molto rinfrangente, con frontalino per farsi riconoscere. In alternativa, affrontata al mattino presto come noi, la traccia non presenta particolari pericoli.

Lo Sci alpinismo è uno degli allenamenti invernali alternativi alla Mtb da noi preferiti. Abbiamo provato a dilettarci anche in qualche gara negli anni passati. E’ uno sport molto faticoso ma che ripaga abbondantemente le fatiche fatte. Va sempre specificato, che per fare un ottimo Sci alpinismo sarebbe sempre meglio stare fuori pista. Tuttavia, negli orari di chiusura delle piste (e se siamo poco esperti) anche la pista è un ottima alternativa.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.