Dal Mondo MTB,  News

L’ottima estate dell’Area Campiglio Dolomiti di Brenta. Il merito? Soprattutto delle Mtb

Una stagione sempre più lunga, che regala ancora tante occasioni di vacanza anche in autunno e che finora fa segnare un bilancio al di sopra delle aspettative. Complici la fine dell’emergenza sanitaria, la voglia di vacanza e di spazi incontaminati e le belle giornate di sole, l’estate dell’Outdoor Area Campiglio Dolomiti di Brenta fa il pieno di turisti e si avvia a raggiungere un ottimo risultato per quanto riguarda la fruizione degli impianti di risalita nei mesi di giugno e luglio, così come anche il mese di agosto sembra andare di pari passo. Una bella soddisfazione per Funivie Folgarida Marilleva spa, Funivie Madonna di Campiglio spa e Funivie Pinzolo spa che premia un impegno che non è mai cessato nemmeno nei mesi più difficili della pandemia.

UN’ESTATE PIÙ LUNGA

Un lavoro costante che quest’anno ha portato a una grande novità che punta a valorizzare e promuovere maggiormente i periodi di inizio e fine estate e, al tempo stesso, allungare il tempo della vacanza. In collaborazione con l’Apt di Madonna di Campiglio e l’Apt della Val di Sole, infatti, l’Outdoor Area, dopo gli anticipi di inizio stagione, protrae le aperture degli impianti fino alle porte dell’autunno: se settembre sarà ancora all’insegna del vivere la montagna con l’apertura di alcuni impianti di risalita fino al 25 settembre (a Folgarida la telecabina Daolasa 1 a servizio del Bike Park, a Campiglio la cabinovia Grostè 1 e 2 e la Pradalago, e a Pinzolo la Pinzolo – Prà Rodont rimane aperta fino all’11 settembre e poi nei due fine settimana del 17-18 e del 24-25 settembre), il mese di ottobre avrà i sapori dei prodotti enogastronomici del territorio, i colori fiammeggianti dell’autunno nelle Dolomiti di Brenta e la vivacità della musica con un ciclo di eventi tematici in quota in programma nei primi tre weekend del mese: proprio per questo la cabinovia Pradalago sarà in funzione nei fine settimana 1-2, 8-9 e 15-16 ottobre. Anche se prima, non si potrà rinunciare a un appuntamento diventato un “must” per gli appassionati delle ruote grasse e per chi è in cerca di emozioni forti: a Daolasa di Commezzadura, dal 2 al 4 settembre, andrà in scena il gran finale della Coppa del Mondo di Mountain Bike 2022. Insomma, sono ancora tante le emozioni da vivere nell’Outdoor Area Campiglio Dolomiti di Brenta, che però guarda già alla prossima stagione invernale. 

IL MERITO? ANCHE DELLE MOUNTAIN BIKE

Parte di questo merito è anche del grande indotto delle Mountain Bike ed in particolare delle e-Bike. Grazie a veri e propri comprensori sciistici che d’estate sono sfruttati anche dalle bici, le Dolomiti ormai vivono una stagione estiva pari a quella invernale. Anni fa la montagna d’estate erano solo relax e passeggiate. Ora è anche e soprattutto Mountain Bike

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.