Avventura,  Itinerari

Passo Nota lo conoscete? Itinerario in Mtb sul Lago di Garda

Il Lago di Garda si conferma LA metà per i biker di tutte le preparazioni. Dopo il giro del nostro Rider Curlo Fabrizio con il giro del Ponale, questa volta saliamo in Mtb con il rider Christian Fabbri e la sua ragazza per un itinerario di facile percorrenza alla scoperta del Passo Nota.

Lungo 60 chilometri con 1.500 metri di dislivello circa, il giro del Passo Nota è caratterizzato da una doppia salita principale seguito da una lunga discesa (facile).

La partenza è da Riva del Garda (ma si può partire anche da Limone sul Garda. In quel caso i chilometri saranno circa 10 in meno). Da Limone sul Garda, dopo un primo tratto di strada principale si prende subito il classico e famoso sentiero del Ponale (già fatto da Curlo Fabrizio nel suo tour). Sentiero bello, panoramico e stra-gettonato essendo molto in voga tra i turisti. Entrati in Val di Ledro si raggiunge Molina di Ledro in strada misto sterrato facile e asfalto. Da qui inizia un lungo anello di circa 10 km che costeggia tutto il lago di Ledro. Si attraversa Mezzolago e si costeggia tutto su pista ciclabile il lago dell’omonima valle. Una volta chiuso l’anello del lago si torna a salire verso il Passo Nota.

PASSO NOTA – Un po’ di storia

Passo Nota, fin dall’epoca romana, rappresentava un collegamento tra le zone di Tremosine sul Garda e l’attuale Trentino, teatro di diversi combattimenti a partire dall’epoca austro-ungarica. Sul passo e nei dintorni si possono seguire le orme della Grande Guerra che ha impattato notevolmente sulla vita di chi viveva in queste zone di confine.

In alto è posto il rifugio Nota del Gruppo Alpini di Vesio dove è possibile anche pernottare per un tour molto più ampio di quello che vi stiamo proponendo.

Si sale fino 1.200 metri, poi giù fino al Lago di Garda

La salita dal Lago di Ledro è lunga circa 7 km. Arrivati in cima però non si scende subito. Si continua il tracciato in quota con vista sul Monte Tremalzo e il Lago di Garda. Al chilometro 32 inizia definitivamente la lunga discesa che ci riporta al Lago di Garda. Bella, non tecnica e molto scorrevole, caratterizzata da continue gallerie.

Un volta giunti a Limone sul Garda è possibile tornare a Riva del Garda sfruttando la nuova Ciclabile a sbalzo sul lago e la strada rpincipale. Unica precauzione e portarsi con se delle luci lampeggianti in quanto alcune gallerie sono completamente buie e il traffico (soprattutto d’estate non manca).

Mtb al Passo Nota – Se volete farlo anche voi

Powered by Wikiloc

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.