News

Sbrocca attento, a San Marino Francioni preparerà la sua vendetta

La prima prova del Caveja Bike Cup 2022 a Urbania ha a riacceso la fiamma della sfida che aveva infiammato la stagione dello scorso anno tra Giacomo Sbrocca e Marco Francioni. Nella gara di casa, l’urbinate dello Zeroemezzo Racing Team ha centrato una vittoria voluta e sperata dopo un finale di stagione nel 2021 compromesso da qualche problema fisico. Giacomo aveva già rodato il motore una settimana prima alla Orvieto Wine Marathon. Marco Francioni, al contrario ha esordito proprio a Urbania e subito ai massimi livelli.

Da Urbania a San Marino: dalla casa di uno, a quella di un altro

Ora, il 3 di aprile, si passa dalla casa di uno a quella dell’altro. Se infatti la prima era terreno di gioco di Sbrocca, la seconda tappa del Caveja Bike Cup a TITANO XCO è in terra sammarinese e cioè a casa di Marco Francioni. Sarà questo il teatro della rivincita del portacolori delle Frecce Rosse? Ma soprattutto il compagno di squadra, Bucci Emanuele tornerà per dargli manforte?

Collini molto vicino a Urbania, ma spunta un quarto incomodo

Solo un minuto ha separato a Urbania Francioni da Francesco Collini (Team Essere) che si è classificato terzo. Segno che anche il cesenate, rispetto lo scorso anno ha accorciato di parecchio il Gap. Tra gli abbonati non presenti di Urbania però, spicca anche il nome di Luca Cacchi (Torpedo Bike) che in giro sta vincendo corse assolute domenica dopo domenica.

TITANO XCO sarà un percorso diverso

San Marino non è la gara in linea di Urbania che, seppur impegnativa non ha i ritmi di un Cross.Country. Se il circuito in questione poi è un XCO a 5 stelle, lo spettacolo è assicurato.

PROGRAMMA DI GARA

www.cavejabikecup.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.