News,  News Caveja Bike Cup,  News Italian 6 Races

Italian Bike Festival: in arrivo un boom di eventi! E ci sarà anche il Caveja Bike Cup e Italian6Races

A otto mesi dall’Italian Bike Festival 2022IBF prende forma e preannuncia un programma di nuove idee e iniziative. All’interno di una area espositiva di 80mila metri quadrati messi a disposizione dalla nuova location del Misano World Circuit, Italian Bike Festival ospiterà un calendario di eventi collaterali che andranno ad arricchire l’expo di riferimento del ciclismo italiano. Saranno tre giorni intensi, dal 9 all’11 settembre, dove sulla costa adriatica si riunirà il ciclismo nazionale in tutte le sue forme: dall’agonismo di vertice alla bicicletta per uso cittadino.

Italian Bike Festival 2022: Bike-Advisor presente con Caveja Bike Cup e Italian6Races

Ed è per rispondere a questa esigenza che gli organizzatori di IBF stanno lavorando a una agenda composta da gran fondo, competizioni giovanili in calendario FCI, esibizioni e show di intrattenimento per offrire l’opportunità di visitare la fiera e al tempo stesso di partecipare (o assistere) a eventi attraenti.

Ma non solo, perché IBF ospiterà anche momenti di incontro dedicati al presente e al futuro della mobilità in bici, con seminari e tavoli tecnici riservati agli operatori del settore coinvolti a vario titolo in argomenti aggreganti come il ciclo-turismo, la mobilità urbana, la sicurezza in bicicletta e altri temi che sono allo studio.

Sabato 10 settembre è in programma la finalissima del Caveja Bike Cup, mentre domenica 11 settembre la nuova Gran Fondo, valida come ultima tappa dell’Italian6Races supervisionati entrambi dalla ASD Frecce Rosse Rimini.

Le dichiarazioni di Fabrizio Ravasio

«La nostra non è più solo una fiera: siamo consapevoli che il pubblico e gli espositori hanno delle aspettative verso IBF sempre crescenti, e in tal senso stiamo dedicando molte risorse alla creazione di un palinsesto di eventi collaterali che rappresentino un ulteriore valore aggiunto alla manifestazione – ha sottolineato Fabrizio Ravasio di Italian Bike Festival – e crediamo che la fiera possa diventare anche la “piattaforma” di riferimento per analizzare il mercato delle due ruote e le prospettive future, compreso il cambiamento verso il mondo elettrico».

Certamente l’impianto del Misano World Circuit consente l’organizzazione di eventi, non solo grazie alla Pista Internazionale di oltre quattro chilometri, che verrà impiegata per i test delle bici, ma anche per la disponibilità delle ampie aree interne alla struttura: degli 80mila metri quadrati totali, cinquanta sono riservati all’area espositiva, e il restante a ospitare le aree test e il palinsesto di eventi collaterali. Con eventi su strada, mountain bike, gravel e gare riservate alle categorie giovanili, si prevede un programma intenso e originale, già a partire dalla denominazione, il cui lancio è previsto all’inizio della primavera.

IBF 2022 sarà divertimento e competizione ma anche un momento di incontro e approfondimento su temi attuali e particolarmente cari al mondo delle due ruote a pedali. «A settembre l’Italian Bike Festival diventa occasione di confronto tra gli addettiai lavori e i professionisti del settore che potranno sedersi a tavoli tematici con altri player della bike industry – commenta Lucrezia Sacchi di IBF – Una occasione per approfondire problematiche relative a sicurezza in bicicletta, mobilità in città, turismo a pedali e sostenibilità ambientale».

La macchina organizzativa di Italian Bike Festival 2022 è lanciata: per i 30mila visitatori attesi si prospetta una agenda ricca di appuntamenti e divertimento. E come si dice in questi casi: stay tuned! Per ulteriori informazioni: italianbikefestival.net

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.