Dal Mondo MTB,  News

Il sogno di Gerry senza “Made in Italy”

La notizia lanciata ieri da tutti i media di settore del passaggio di Gerhard Kerschbaumer al team Specialized Factory Racing è stata senz’altro una bella bomba di mercato per gli appassionati.

Nel 2021 sarà il team più agguerrito del panorama. Con l’altoatesino infatti sono saliti in carrozza anche Jordan Sarrou, campione del Mondo XCO, la promettente austriaca Laura Stigger e quella che è vista da tutti come una delle stelle femminili dei prossimi anni ovvero Sina Frei.
Negli obiettivi di “Gerry” c’è la maglia iridata, che alla soglia dei 30 anni con un Nino Schurter a fine carriera e nessun vero dominatore, è un obiettivo tutt’altro che irraggiungibile (basta tornare con la mente a Lenzerheide 2018).
Quello che però dispiace e a tratti… fa veramente male, è non poter coltivare questo piccolo grande sogno giá sfiorato qualche anno fa con un team “Made in Italy”, lo stesso che il nostro campione ha appena lasciato…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.