Itinerari

Mottarone Trail in Mtb

Se amate la Mtb completa il “Mottarone Trail” è uno dei migliori giri che si possono fare intorno al massiccio del Mottarone.

Lungo il percorso c’è di tutto: salite, discese, drop, flow , terreni scassati e portage.
Si parte dal comodo parcheggio della piscina di Miasino, dove ben presto inizia uno sterrato che taglia il paese e sbuca sulla provinciale per Sovazza.
Si sale su asfalto per Sovazza, quindi Coiromonte per prendere lo sterrato che porta a Mottarone, (ci sono le indicazioni). Molta della salita è fattibile salvo qualche tratto più ripido.


Sbucati su asfalto subito a destra seguendo quello che è il sentiero “Blu”: un bel single track in saliscendi che porta sulla provinciale che sale da Stresa dove mancano 3 chilometri alla vetta e 300 metri di dislivello.

Arrivati al Mottarone (1.500 metri di quota), si segue la strada per arrivare alle indicazioni del Monte Zughero. La discesa è facile, si raggiunge l’Alpe Corti e si prosegue per un altro single track che porta all’omonimo monte. Portage sulla salita dello Zughero ma anche nel primo tratto di discesa, ci sono molti massi massi grossi, poi diventa fattibile, si sta in sella e diventa veloce.

A questo punto si incrocia il percorso della vecchia Gran Fondo del Mottarone, il sentiero rinizia a salire, ma la salita non è dura. Si arriva alla parte finale del sentiero L1 e lo si risale fino alla pineta per poi sbucare su asfalto. Si sale ancora per riprendere il sentiero “Blu” già fatto in salita all’andata ma alla fine del tratto in single track si gira a sinistra ed inizia uno dei più bei tratti tutto in single track, molto veloce tra le betulle. Flow all’inizio poi scasato alla fine ma sempre piuttosto veloce. Gli ultimi chilometri sono in asfalto. Alla fine saranno 46 km per oltre 1.400 metri di dislivello…