News

La tegola del Referendum annulla la Rampiconero

Era una delle poche Gran Fondo rimaste scampata al Covid-19. Una delle poche ad aver tenuto duro nel corso di questi lunghi mesi di stop forzato. Ma la tegola definitiva la Rampiconero che era in programma a Camerano il 20 settembre, l’ha ricevuta con i mancati permessi per via del Referendum costituzionale in programma proprio in quel week-end e che di fatto, non permette alla manifestazione di avere luogo.

Il comitato organizzatore del Crazy Bike di Camerano ha tentato fino all’ultimo di trovare una soluzione ma alla fine i problemi erano troppi. Salta così definitivamente anche la sesta prova del Tour 3 Regioni e cambia ancora una volta il Caveja Bike Cup, che prenderà il via domenica 30 agosto da Villagrande di Montecopiolo ed aveva inserito la Gran Fondo Rampiconero come terza tappa del Circuito. Al suo posto andrà un altro Cross-Country. Per tutti i dettagli www.cavejabikecup.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.