Dal Mondo MTB,  News,  News Caveja Bike Cup,  News Italian 6 Races,  News Tour 3 Regioni

Una crisi senza precedenti. A rischio decine di eventi…

Al momento il blocco generale legato al #Coronavirus per quanto riguarda gli eventi sportivi amatoriali è fissato al 3 aprile. Tuttavia potrebbe non bastare. L’emergenza potrebbe andare avanti molti mesi ancora. Potrebbero ripartire le attività primarie come le scuole, ma potrebbero rimanere fermi ancora per almeno un mese gli eventi.

In questa prima fase c’è stata una rincorsa generale per trovare un minimo di spazio, ma se l’emergenza dovesse andare avanti a farne le spese saranno soprattutto le gare in programma ad aprile e maggio che di fatto si troveranno ormai un calendario pieno di eventi accavallati tra di loro.

Un’emergenza che di fatto potrebbe segnare la fine di molti eventi per il 2020/2021. Alcune manifestazioni saranno “congelate” in attesa di tempi migliori, ma altre, avranno a che fare con una sovrapposizione di eventi tali che le presenze potrebbero dimezzarsi con i relativi danni economici da parte degli organizzatori che potrebbero non riconfermare poi il prossimo anno.

Al momento è impossibile fare una stima delle perdite. I campionati da noi seguiti per il momento sono “salvi”. Il Caveja Bike Cup è attivo ancora con tutto il calendario mentre i Tour 3 Regioni e l‘Italian 6 Races ha “congelato” solo la Gran Fondo Rampichiana in attesa di una nuova comunicazione sulla prossima data. Ma ovviamente è ancora tutto in divenire e… potrebbe non essere finita. Speriamo bene! Nel frattempo invitiamo tutti a seguire scrupolosamente tutte le norme imposte.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.