Avventura

Fino a Capo Nord in bicicletta…

Le imprese in bicicletta tra gli ultracycler sono sempre più in voga. Tutte con precisi scopi benefici o personali e tutte sempre più estreme o particolari.

L’ultima in ordine di tempo è quella di Giuseppe Gaimari, livornese, che dal 7 al 15 febbraio, partito da Lofoten (Norvegia) ha percorso circa 1.350 chilometri verso Capo Nord con temperature costantemente sotto lo zero e punte di meno venticinque gradi.

Perchè lo ha fatto? Il motivo principale è la dedica alla figlia Elena. Il secondo (non da meno) per sensibilizzare un po’ tutti sulle tematiche ambientali e sul cambiamento climatico. Al di la delle motivazioni però, rimane il fascino di una bella avventura sulla neve.

Neve che è mancata a tanti biker quest’anno in Italia con temperature fuori luogo. Le foto arrivate parlano da sole: uniche e affascinanti. E meno male che ci sono ancora persone che si mettono in gioco non per soldi, non per fama, non per un premio, ma semplicemente per valori personali…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.