GF LA VIA DEI BORROMEO

Fatta la prima e unica volta nel 2014 l’evento in Mtb La Via dei Borromeo è rimasta nei ricordi più belli dei biker che quel giorno vi hanno partecipato. Quest’anno, dopo 10 anni, quell’evento torna, in un contesto ed in un comprensorio completamente rinnovato grazie ad una acquisita cultura rivolta al turismo slow e sostenibile della zona da parte degli enti locali.

L’evento che sarà organizzato da Bike-Advisor con il supporto della ASDC Valle del Conca, la Pro Loco Sassofeltrio, Monte Grimano e il patrocinio del Comune di Monte Grimano Terme, sarà valido come quarta prova del circuito nazionale Italian SUPERSIX Race e quinta prova del Campionato Regionale Caveja Bike Cup.

Quello che si vuole creare è un evento che fa parte di un contesto molto più ampio in termini di sport o semplice manifestazione sportiva. LA Via dei Borromeo infatti sarà l’evento conclusivo della settimana MAGIC Montefeltro Sport Week della durata di ben 7 giorni e che oltre alla Mtb coinvolgerà le discipline del calcio, trekking, cavallo, padel, beach volley e vere e proprie esperienze musicali inserite in un contesto del tutto naturale.

Monte Grimano Terme

Monte Grimano Terme è un piccolo comune situato nella provincia di Pesaro e Urbino, nella regione Marche. La città è situata in una zona pittoresca immersa nella natura, che offre opportunità per attività all’aria aperta come l’escursionismo, il ciclismo e il godimento dei paesaggi panoramici. Inoltre, Monte Grimano Terme è nota per la sua architettura storica, tra cui chiese e antichi edifici che riflettono il patrimonio culturale della città. La torre Civica di 18 metri posta al centro del Borgo e il Palazzo Massajoli del 1700 sono tra le strutture principali da visitare. Ma il Borgo ha ogni singolo angolo ricco di storia. (Leggi di più su https://www.visitmontegrimanoterme.com/)

QUOTE DI ISCRIZIONE

  • QUOTA PROMO AGONISTI € 25,00 FINO AL 31.01.24
  • DAL 01-02-24 AL 28-02-24 € 30,00
  • DAL 01-03-24 AL 28-04-24 € 35,00
  • DAL 29-04-24 AL 05-05-24 € 40,00
  • CICLOTURISTI: QUOTA FISSA € 20,00
  • GIOVANI SOTTO I 18 ANNI – ISCRIZIONE GRATUITA

Possibilità di tessera giornaliera al costo di € 10,00 con presentazione di certificato medico agonistico in corso di validità

Percorso GF La Via del Borrmeo

Il percorso della GF la Via dei Borromeo ricalcherà in parte quello dell’edizione 2014, con dei miglioramenti sostanziali in termini di bellezza paesaggistica e terreno di gara.

Si parte da Monte Grimano Terme per scalare subito il Monte San Paolo nel versante del Monte Grillo (744 metri di quota). Da qui inizia un primo tratto inedito nel territorio di Sassofeltrio con una discesa panoramica e bellissima verso Valle Sant’Anastasio. Si risale il Monte San Paolo per la seconda volta, questa volta nella sua sommità (864 metri di quota).

Un secondo tratto panoramico immerso lungo i crinale del Monte porterà gli atleti a pedalare verso Villagrande di Montecopiolo. La terza salita vede la lunga scalata al Monte Montone, teatro negli anni del Cross-Country del Caveja Bike Cup dove verrà posto il giro di boa della Granfondo.

Il rientro è piuttosto veloce attraverso il territorio di Montecerignone ed un ultima parziale risalita al Monte San Paolo fino al borgo di Monte Tassi dove si prenderà l’ultima discesa prima dell’arrivo a Monte Grimano Terme.

Complessivamente si toccano 3 borghi storici di epoca medioevale (Monte Grimano Terme, Montecerignone, Monte Tassi), e oltre 20 km dell’antica via dei Borromeo.

Non solo gara

A Monte Grimano Terme, ci sono diverse attrazioni interessanti da visitare. Ecco alcune delle principali:

  1. Torre Civica : In passato parte dell’antico castello denominato “Palatium valde forte” è alta 18 metri si trova in una suggestiva piazzetta del centro storico, nel punto più elevato della collina. È possibile visitarla. Al primo ed al secondo piano vi si trovano postazioni dedicate al bookcrossing.
  2. Palazzo Massajoli: E’ un palazzo della metà del ‘600, abitazione della famiglia Massaioli, di antica origine signorile proveniente da Rimini ai tempi del Malatesta. Esternamente la facciata è elegante, ma alquanto semplice. Oggi sede del Comune di Monte Grimano Terme, l’interno conserva un bello scalone e il salone centrale al 1° piano. Recentemente sono stati recuperati i locali del sottotetto che mostrano un’interessante ricostruzione delle travature. I locali sotterranei con arcate, pozzo, neviera sono adibiti ad archivio storico.
  3. Chiesa di San Silvestro papa: La Chiesa è di stile neoclassico, elegante e luminosa nelle sue linee rese ancor più semplici e razionali da quando un parroco, dopo il Consiglio Vaticano II, si è affrettato a far sparire balaustra,, pulpito, coro in legno e tutti gli altari laterali. Fortunatamente sono rimaste alcune tele, tutte di pregevole fattura, in particolare quella della “ Madonna delle Grazie ”, trasportata qui dalla chiesina votiva che si trova dietro il comune. È di scuola veneta (e non barroccesca come tradizionalmente si crede). Ora è collocata a destra dell’altare maggiore e ricorda la gratitudine di un capitano delle milizie – Tebaldo Cumano – scampato miracolosamente ad un’imboscata. Interessante anche la riproduzione seicentesca dell’Ultima Cena del Barrocci e altri grandi tele attribuite al Lazzarini di Pesaro. Interessante anche il crocefisso oggetto di secolare venerazione da parte dei paesani. L’organo, piccolo gioiello musicale di poco meno di 500 canne, inventariato ora come bene culturale delle Marche, è stato restaurato di recente e risale parte al 1700 e parte al 1800.
  4. Cippo di Garibaldi: Situato nella località di Monte San Paolo, il cippo ricorda il passaggio di Garibaldi.

Da vedere in zona ci sono inoltre i patrimoni dell’UNESCO di:

  • SAN MARINO a 10 km
  • SAN LEO a 15 km
  • URBINO a 30 Km

Strutture ricettive

Regolamento

Presto on line…

Programma

Presto on line…

Info

Per tutte le informazioni visitate il sito www.bike-Advisor.it/gf-romagna/ o scrivete all’indirizzo mail info@bike-advisor.it