News,  News Italian 6 Races,  News Tour 3 Regioni

Rivoluzione alla GF Il Carpegna mi Basta: il nuovo percorso

A inizio anno avevamo lanciato un guanto di sfida agli amici del Carpegna, quasi una provocazione. Ma loro in verità ci stavano già lavorando da tempo. Ora, quelli che erano solo “rumors” sono diventate certezze. Il Carpegna mi Basta avrà un nuovo tracciato.

Il nuovo percorso della Granfondo Il Carpegna mi Basta

Sarà un percorso completamente rinnovato che farà scoprire nuovi posti e nuovi sentieri immersi nella cornice del Parco del Sasso Simone e Simoncello, nel cuore del Montefeltro.

Subito il Cippo e poi giù verso Scavolino

Si parte in salita. ma non la classica che dal Passo Cantoniera arriva al Monte Carpegna. Si scala subito il Cippo di Marco Pantani con rampe al 18% nella prima parte. A tre quarti di salita si entra nel bosco sterrato e si prosegue quasi in piano fino al versante del Passo Cantoniera senza scalare tutto il monte nella prima parte. Da qui parte una seconda traccia inedita, ovvero la discesa che porta gli atleti fino all’abitato di Scavolino dove sarà posto il primo ristoro dopo circa 14 chilometri.

Si arriva all’Eremo del Monte Carpegna e poi… che bello, la Gavina!

Dal Borgo di Scavolino comincerà la salita principale del Carpegna mi Basta 2022. Quasi 8 chilometri che da 750 metri di quota porterà gli atleti fino al Passo dei Ladri prima di scendere attraverso la faggeta di Pianacquadio e risalire verso l’Eremo del Monte Carpegna. Secondo ristoro e via a salire verso il GPM al Passo del Trabocchino prima di arrivare al tratto più bello della gara: la discesa della Gavina.

La discesa già resa celebre alla Via dei Borromeo 2015 del Caveja Bike Cup, farà parte della nuova Granfondo Il Carpegna Mi Basta, ma gli organizzatori hanno voluto esagerare ed ecco il secondo tratto inedito con una altrettanto discesa tecnica che arriverà alle Macchiette

Gran Finale con secondo passaggio al Cippo di Marco Pantani

Un paio di chilometri per rifiatare prima della seconda risalita al Cippo fino al Monumento di Marco Pantani (2 km alla media dell’11% e massima al 18%) per poi tornare nella pineta fino al passo Cantoniera e chiudere con la veloce discesa finale del Pianello, in quelli che prima erano i 3 km iniziali in salita.

Sarà una gara dura, perché il dislivello sfiora i 1.700 metri, ma completamente rinnovata, con passaggi unici che solo il Monte Carpegna sa regalare.

Saranno naturalmente presenti diversi tagli per i cicloturisti e le ebike, mentre per le categorie giovanili il tracciato sarà ridotto a 20 km e 900 metri dislivello.

Meno rilevante dal punto di vista sportivo anche il ritorno del pasta party vero e proprio con lasagne, salsicce e patate arrosto e dolce incluso nella quota di partecipazione, oltre naturalmente a un ricco pacco gara.

Il Carpegna mi Basta: iscrizioni aperte

Le iscrizioni alla tredicesima edizione sono già aperte nella sezione dedicata sul sito WinningTime o direttamente nel sito della manifestazione www.ilcarpegnamibasta.it al costo di 25 euro agonisti e 20 euro cicloturisti entro domenica 8 maggio prima del cambio quota. Particolare attenzione sarà data anche ai cicloturisti che potranno partecipare all’evento sia con Mtb che con e-Bike.

Per info www.ilcarpegnamibasta.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.