La campagna abbonamenti del Tour3Regioni procede dritta spedita verso la tappa di apertura della Gran Fondo Rampichiana in programma domenica 27 marzo ad Arezzo. Con l’avvicinarsi delle prove iniziamo anche a entrare anche un po’ più nel dettaglio delle Granfondo che andremo ad affrontare. Qualche giorno fa abbiamo pubblicato un video sul nostro canale YouTube inerente alla prima discesa della Gran Fondo Il Carpegna mi Basta, per i “Local” detta anche discesa delle Fontanelle, in quanto si transita affianco il bivacco o rifugio “Le Fontanelle” quasi in cima al Monte Carpegna. Discesa veloce e panoramica che abbiamo ripercorso in questo video.

Dopo la pubblicazione di questo video però, sui social qualcuno ha lanciato la proposta di invertire il verso di quel sentiero. “Facile farla in discesa” si dice sempre, ma in salita? Per la verità, il sentiero fatto in discesa è privo di apparenti difficoltà tecniche. E’ resa tuttavia molto pericolosa dall’alta velocità che si raggiunge (i primi superano anche i 60 km/h). In salita sarebbe una signora scalata.

La traccia risale tutto il crinale Nord del Monte dal Passo del Trabocchetto, Passo dei Ladri, Bivacco Fontanelle e testa del Monte. Dapprima in maniera costante e piacevole, poi sempre più dura con le massime pendenze (fino al 20% ) proprio all’altezza del rifugio Le Fontanelle. Un’idea che potrebbe rivoluzionare il tracciato della Gran Fondo Il Carpegna mi Basta, quarta tappa del Tour3Regioni in programma a fine maggio. Chissà, magari da una battuta, nascerà qualcosa di nuovo…

Ricordiamo che la prima quota di abbonamento al Tour3Regioni 2022 scade a fine gennaio. Si passerà dai 180 euro attuali a 210 euro. Ricordiamo inoltre che riservato agli abbonati c’è un prestigioso pacco gara dedicato tra cui i prodotti KEFORMA.