Avventura,  Itinerari

Alla scoperta della cascata di Acquacheta in Mtb

In vista della bella stagione e dell’estate vi consigliamo un bell’itinerario per biker medio esperti alla scoperta della cascata di Acquacheta nel cuore delle foreste casentinesi.

Il percorso è meraviglioso, tutto in strade forestali e single-track. Il chilometraggio non è eccessivo. Tuttavia dislivello e soprattutto trail affrontati non lasciano spazio all’improvvisazione. Le doti di guida devono essere medio alte per affrontare questo tipo di itinerario.

La prima salita è lunga e difficile ma solo fisicamente. Partiti da San Benedetto in Alpe a pochi chilometri dal Passo del Muraglione, si sale per arrivare su un lungo crinale. Arrivati in quota inizia la parte più tecnica e nervosa. Il fondo è una meraviglia. I posti sono molto suggestivi. Il percorso di avvicinamento alle cascate di Acquacheta prevede anche diversi guadi da affrontare in bici.

Ovviamente consigliamo il percorso nel periodo estivo. In primo luogo appunto, per i guadi e non da ultimo, perchè parte dell’itinerario è in ombra, che in estate è molto ricercata dai biker. Si arriva ad Acquacheta in un panorama mozzafiato e con la possibilità di fare anche il bagno se la giornata lo consente.

Gli ultimi 4,5 km di discesa non sono sempre fattibili a causa di sassi molto insidiosi, motivo per il quale bisogna prestare la massima attenzione.


Storia di Acquacheta


L’Acquacheta è un corso d’acqua tosco-romagnolo, affluente del fiume Montone, che nasce sull’Appennino toscano nei pressi del monte Lavane nel comune di San Godenzo, in Provincia di Firenze. Poco prima di passare per San Benedetto in Alpe in provincia di Forlì-Cesena, dove unendosi al Troncalosso forma il Montone, precipita in modo spettacolare da un alto salto di arenaria, dividendosi in mille, rumorosi rivoli. L’altezza del salto più alto delle cascate è di circa 90 metri, collocandola di fatto tra le maggiori dell’Appennino Settentrionale. Oggi la cascata è inserita nel Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna di cui rappresenta uno degli elementi naturali più importanti e si raggiunge tramite due ore di sentiero dalla frazione di San Benedetto in Alpe (FC)

Tour in Mtb dell’Acquacheta – se volete farlo anche voi

  • LUNGHEZZA (Mottolino incluso): 30 Km
  • DISLIVELLO (Mottolino incluso): 1.000 metri
  • TEMPO DI PERCORRENZA: 3 ore
  • GRADO DI DIFFICOLTA’: Medio-Alto

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.