Avventura,  Itinerari

Raidare in Mtb con la neve ci rende migliori (e più abili)

Tutti gli anni in questo periodo, gli amanti della neve iniziano a scalpitare per la prima nevicata di stagione, pronti per “mordere” un sentiero in Mtb ancora immacolato dal manto bianco.

Se rientrate in questa categoria non abbiamo nulla da insegnarvi, ci avete capito al volo… La neve che scricchiola sotto le nostre ruote e quel senso di pace e silenzio dei rumori che sono attutiti dal manto bianco sono sensazioni uniche. Godimenti inavvicinabili…

Photo Credit @Davide Salvatori

Ritrovarsi da soli in un sentiero durante una nevicata o dopo una nevicata e un bel sole aiuta non solo a vivere autentici momenti di pace con se stessi, ma ci obbliga anche a imparare a guidare la bici con estrema accortezza.

Equilibrio…

Guidare sulle neve infatti richiede non solo doti atletiche supplementari per l’attrito aggiuntivo della neve, ma anche doti di equilibrio soprattutto nei terreni nevosi più ghiacciati e meno farinosi.

Con tanta neve anche le strade asfaltate diventano terreni tecnici

Unire l’utile al dilettevole quindi si può! Chiaramente bisogna essere appassionati e soprattutto non soffrire il freddo che per molti biker è una vera pena… Anche se c’è da dire che oggi l’abbigliamento super tecnologico ci viene molto in soccorso rispetto 30 anni fa quando le giacche erano fatte di lana e con il sudore e il freddo diventavano delle lastre di ghiaccio…

Dove andare in Mtb con la Neve?

Dipende sempre da quanta ne fa. Se è poca praticamente ovunque. Apparte sassi e radici che diventano delle saponette, i sentieri più facili in condizioni normali possono essere un ottimo terreno di avventura.

Se il manto inizia a superare i 10 centimetri si possono prediligere strade in ghiaia e sentieri nel bosco dove l’accumulo è minore. Mentre se siamo già sopra i 20 centimetri le strade asfaltate e battute di neve possono bastare. Al massimo si può prendere qualche tratto in discesa giusto per fare una capriola sul morbido

Non sempre è fattibile pedalare…

Il freddo e la neve quindi sono un richiamo ulteriore per i biker che non vogliono rintanarsi in casa… L’estate lasciamola pure agli stradisti che d’inverno con un po’ di brina devono per forza rintanarsi in casa (non diciamoglielo però…).

Leggi anche…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.