News,  News Caveja Bike Cup

Marco Francioni domina TITANO XCO By Skoda Reggini, ultima prova Caveja

Domenica 6 giugno a San Marino, nella splendida cornice del Parco del Montecchio è andata in scena l’ormai classica TITANO XCO by Skoda Reggini, ultima prova del Caveja Bike Cup.

Il San Marino MTB capitanato da Marco Benedettini, ha preparato un evento da 10 e lode. E’ stata la prima prova aperta al pubblico con il rispetto delle norme anti Covid. Un primo vero passo verso la tanto desiderata normalità.

Per la quinta gara consecutiva è stato raggiunto con giorni di anticipo il numero massimo dell’evento per garantire il massimo divertimento agli atleti e la massima sicurezza a contrasto della Pandemia Covid. Dei 170 iscritti, hanno preso il via in circa 140. I ritiri purtroppo non sono mancati per via di problemi meccanici o cadute.

Del resto, il tracciato di 3,5 km era da 5 stelle dove le difficoltà tecniche non mancavano, così come i problemi con i sorpassi di atleti doppiati e a pieni giri. Da qui è nata anche la scelta del c.o. di spalmare di più gli atleti sulle due prove per limitare al massimo questo disagio degli atleti a pieni giri, che comunque si è presentato nelle ultime tornate di gara.

I distacchi, si sono fatti sentire quasi subito, rendendo la prova da subito molto tirata e dura. Lo spettacolo del pubblico e degli atleti è stato entusiasmante, da vera Coppa del Mondo…

Le gare di TITANO XCO…

Nelle due gare in programma, gli atleti di casa l’hanno fatta da padrona. Tra la GARA1 e la GARA2 infatti si sono imposti due sammarinesi. Nella GARA1 c’è stato un arrivo in volata tra Luca Scarponi (Gravity Team) e Montanari Diego (Valle del Conca). Nella GARA2 invece non c’è stata storia. Marco Francioni (Frecce Rosse) ha dominato la gara sul percorso di 5 giri più lancio, supportato dal compagno di team Bucci Emanuele che ha operato un perfetto gioco di squadra, controllando l’avversario principale Sbrocca Giacomo (Zeroemezzo Racing Team) giunto terzo al traguardo.

Chiudono la TOP5, l’altro atleta di casa Poggiali Marco (Frecce Rosse) e Collini Francesco (Team Essere). Tra le Donne non c’è stata storia. Manuela Rinaldi ha dominato la gara, precedendo Vanessa Gianotti (San Marino MTB) e Del Prete Federica (Frecce Rosse).

2 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *